Corso LIS Lingua Italiana dei Segni livello base

Per imparare a comunicare con utenti sordi. Rilascio di attestato regionale di competenza

Corso LIS Lingua Italiana dei Segni per comunicare con utenti sordi. La Lingua Italiana dei Segni rappresenta una particolare modalità comunicativa nella quale le abilità acustico-vocali (tipiche della comunicazione verbale) sono sostituite con abilità visivo e manuali. Attraverso questo tipo di comunicazione è possibile trasmettere messaggi alle persone sorde utilizzando il canale visivo-gestuale, integro nelle persone sorde, e ciò consente loro pari opportunità di accesso alla comunicazione con persone udenti impiegando un codice linguistico costituito da un sistema di segni. La Lingua dei Segni è dunque una lingua visiva, cinematica e che attraverso una grammatica a morfologia topografica, permette l’espressione e la comprensione di qualsiasi argomento della vita quotidiana. Rappresenta un importante strumento di trasmissione culturale.

Per il dettaglio del corso LIS - Lingua Italiana dei Segni quindi obiettivi, contenuti, metodologia, docenti, valutazione e requisiti ammissione ..., clicca qui

DA SAPERE

Il corso LIS Lingua Italiana dei Segni è a numero chiuso pertanto le iscrizioni saranno accettate in ordine di arrivo fino ad esaurimento dei posti disponibili.

A chi è rivolto il corso LIS

A tutti coloro interessati ad imparare un nuova lingua tutta visiva, agli operatori che lavorano in ambito scolastico e sanitario, parenti di sordi, gli insegnanti di sostegno, i terapisti, i logopedisti e gli operatori di sportello presso uffici pubblici e privati, ma anche tutti coloro che hanno una forte passione per il settore e una propensione a lavorare nel sociale.
Ricerche dimostrano che l’apprendimento della Lingua Italiana dei Segni da parte delle persone udenti, oltre ad un’indubbia importanza di inclusione sociale, favorisce un miglioramento di alcune capacità cognitive come l’uso dello spazio, la simmetria, la motricità fine e l’organizzazione sequenziale.

Ambito di riferimento lavorativo

Il contesto di lavoro dell'interprete LIS può riguardare l'intero mondo della informazione, in situazioni che necessitano di formazione e professionalità specifica come Telegiornali, Pubblici uffici, Scuole / Università, Ospedali, Musei, Tribunali; Lavorare nel sociale: assistenza a genitori di soggetti non udenti, parenti, insegnanti di sostegno, terapisti, logopedisti. In Italia è possibile richiedere un interprete in base alla Legge 104/92 in ambito sanitario (pubblico, privato), in ambito giudiziario (colloqui con avvocati, notai, tribunale), in ambito turistico, professionale, etc.. ogni qual volta la persona sorda ha bisogno di comunicare.

Requisiti di ammissione al corso LIS - Lingua Italiana dei Segni

  • Corso accessibile a tutti
  • Buona padronanza della lingua italiana
  • Tessera sanitaria con codice fiscale e documento di identità in corso di validità
  • Indirizzo e-mail con possibilità di accesso in tempo utile

Come accedere al corso LIS - Lingua Italiana dei Segni

  • Chi lavora o è impegnato nel servizio civile, in un percorso scolastico, formativo o universitario o in un tirocinio può accedere al corso versando il contributo richiesto a copertura delle spese pubblicato sulla scheda di iscrizione clicca qui
    E' possibile rateizzare il contributo del corso di Lingua Italiana dei Segni in rate mensili entro la fine del corso accordandosi direttamente con la segreteria al momento dell’iscrizione
    Sulla scheda di iscrizione troverà una riga con “Indisponibilità (giorni/orari)” dove può segnalare le sue impossibilità ed eventualmente nel testo della mail può segnalarci le sue preferenze qualora quelle proposte non siano di suo gradimento e potremmo tenerne conto, eventualmente, nell’organizzazione del prossimo corso, se anche altri ci fanno segnalazioni analoghe.
  • Chi è disoccupato e non rientra in nessuna fascia di cui sopra, può accedere al corso LIS gratuitamente se possiede i requisiti stabiliti dalla Dote Unica Lavoro trova di seguito le informazioni per accedervi. Iscrizione tramite un ente accreditato al lavoro (agenzie interinali oppure centri per l'impiego).

PER PARTECIPARE GRATUITAMENTE AL CORSO LIS - LINGUA ITALIANA DEI SEGNI

Corso LIS gratuito tramite i finanziamenti della Regione Lombardia, con il progetto Dote Unica Lavoro, per i disoccupati e inoccupati, residenti o domiciliati in Lombardia.
Per maggiori informazioni sulla Dote Unica Lavoro Progetto Dote Unica Lavoro RL clicca qui

Per accedere al progetto Dote Unica Lavoro finanziato da Regione Lombardia occorre verificare se si possiedono i requisiti stabiliti per essere “presi in carico” dai centri accreditati al lavoro (Centri per l’impiego e agenzie interinali), quindi accompagnati in un percorso di orientamento al lavoro ed eventualmente caricati sul corso di formazione prescelto.

  • Come accedere al corso LIS - Lingua Italiana dei Segni gratuitamente clicca qui
  • Come calcolare la fascia di appartenenza Dote Unica Lavoro? clicca qui

Quindi:

  • Deve individuare l’operatore accreditato al lavoro più comodo alla sua residenza (noi ne suggeriamo alcuni con i quali collaboriamo ci contatti per eventuali segnalazioni ma la scelta è personale)
  • Deve contattarlo e prendere un appuntamento portando i documenti del caso che le diranno quando prende l’appuntamento. L’ente valuta in base ai parametri fissati da Regione Lombardia in che fascia rientra e decide se prenderla in carico in base ad un certo percorso di riqualificazione e la carica sul nostro corso direttamente tramite il portale della Regione.
  • Può scaricare e rimandarci la scheda che ci permetterà di valutare la sua posizione per l'iscrizione tramite Dote Unica Lavoro clicca qui
    Per l’indisponibilità di giorni e orari, la chiediamo sempre, ma daremo la precedenza a chi lavora per ovvie ragioni di disponibilità

Numero partecipanti al corso LIS - Lingua Italiana dei Segni

Minimo 12, massimo 25

Obiettivi (competenze)

Capacità di esprimersi in LIS a livello A1 del quadro europeo delle lingue elaborando una comunicazione di base, che tocchi alcuni aspetti della vita quotidiana e della persona; comprendere il significato di una interazione base in LIS:

  • comprendere, almeno in parte, il significato di una conversazione nella lingua dei segni,
  • esprimersi nella suddetta lingua elaborando un messaggio sufficiente alla reciproca comprensione.

Questi sono il primo livello di conoscenza della lingua, della comunità e della cultura dei sordi al quale potranno seguire approfondimenti auspicabili.

Contenuti corso Lingua Italiana dei Segni

Durante il corso LIS saranno fornite le principali competenze di questa lingua (facendo particolare attenzione alle abilità visive, spaziali e di espressione corporea), soffermandosi, anche, sulla condizione e la cultura della comunità sorda. Sarà posta particolare attenzione alla produzione e comprensione della L.I.S. attraverso l'utilizzo di esercizi e ripetizioni continue, role-playing, simulazioni, etc. . Gli interventi teorici hanno lo scopo di implementare le conoscenze e le competenze dei corsisti, attraverso lezioni frontali ma soprattutto esercitazioni e simulazioni, perché la Lingua dei Segni è una lingua di immagini e movimento, non ha un codice scritto e la conoscenza va agita nella realtà. L’aula diventerà un laboratorio linguistico permanente in cui gli studenti eserciteranno le loro abilità e le loro conoscenze.

Metodologia utilizzata

La Lingua Italiana dei Segni sarà presentata e insegnata attraverso il metodo statunitense VISTA, utilizzando, anche, immagini, cartoni animati, fumetti, film, etc. come supporto all'apprendimento.

Attestato rilasciato

Regionale delle competenze acquisite. In caso di valutazioni insufficienti nel test finale, l'attestato non sarà rilasciato.

Docenti

Per la progettazione e coordinazione del corso: interprete lingua dei segni, formatore di interpreti in corso di lingua Italiana dei segni, docente a contratto di lingua dei segno presso ADA Università Milano Bicocca , PhD in scienze della formazione e comunicazione Università Milano Bicocca. I docenti del corso sono interpreti e traduttori della lingua italiana dei segni con titoli conseguiti presso ENS oppure con attestati regionali delle competenze.

Durata del corso LIS

80 ore (circa 2 mesi).

Orario

Diurno in formula week-end (sabato e domenica dalle 9 alle 18 tendenzialmente a week-end alterni).
Per altre richieste (giorni e/o orari diversi) è possibile scaricare la scheda di iscrizione al corso LIS Lingua Italiana dei Segni compilando, oltre a tutti i dati richiesti, i giorni e gli orari di indisponibilità.

Assenze

Ammesse fino ad un massimo del 10% sul monte ore totale del corso. Le assenze non sono recuperabili

Sede del corso LIS Lingua Italiana dei Segni

Associazione Paolo Maruti Onlus, vicolo Santa Marta 9 (ZTL) – Saronno (una traversa di corso Italia, a meno di 10 minuti a piedi dalla Stazione ferroviaria Trenord, stessa via del Patronato ACLI). Saronno si trova tra Milano, Varese, Como, Novara, Monza Brianza, Gallarate Desio Paderno Dugnano e Legnano; sull'asse ferroviario di Seveso, Meda, Busto Arsizio, Malpensa, Novara, Como, Lomazzo, Fino Mornasco, Bollate, Novate e Milano; uscita sull'Autostrada dei Laghi A9. Saronno si raggiunge in soli 20 minuti da Milano con il treno e offre tante possibilità lavorative grazie alla vicina Svizzera.

Per iscriversi al corso LIS Lingua Italiana dei Segni

Occorre inviarci via mail (a info@associazionemaruti.it) o consegnare presso la segreteria (Vicolo Santa Marta 9 Saronno):

  • scheda di iscrizione al corso
  • fotocopia documento di identità in corso di validità;
  • fotocopia della tessera sanitaria;
  • per chi non rientra nella DUL copia di avvenuto pagamento di Euro 100 Intestato a: Associazione Paolo Maruti Onlus. Dati bancari: Banca Prossima S.p.A. Sede Milano - Codice IBAN: IT49X0335901600100000003850. Causale: contributo corso di LIS A1.

Se non si dovesse raggiungere un numero minimo di partecipanti, l’ Associazione Paolo Maruti Onlus si riserva la possibilità di annullare il corso. In caso di mancato avvio, l’Associazione Paolo Maruti restituirà quanto versato in sede di iscrizione.

LIV. A1 SET-NOV2018
Inizio Corso29/09/2018
Fine Corso25/11/2018
Durata del corso80 ore
Orario Form. Week-Endsab 09-18 - dom 09-18
Min. corsisti per corso12
Max. corsisti per corso25
Calendario corso